Da "PROVINCIA GRANDA" del 08/04/2011

Lesegno: Anna Martini ammessa al Liceo d'Arte e Spettacolo del "Teatro Nuovo".

Articolo_Prov_Granda_20110408aLESEGNO - (r.s.) - Anna Martini, 13 anni di Lesegno frazione Prata, giovane promessa della danza, ha ottenuto una nuova brillante affermazione. Dopo aver frequentato la Scuola di danza Doppie Punte di Ceva, fondata e diretta da Alessandra Giovana, Anna ha sostenuto e brillantemente superato l'audizione che dal prossimo settembre le permetterà di far parte degli allievi e delle allieve del Liceo d'Arte e Spettacolo del Teatro Nuovo di Torino (indirizzo Coreutico).
«Sono veramente felice - è il commento di Alessandra Giovana - che un altro dei miei ragazzi sia stato ammesso al Liceo Coreutico. Negli ultimi tre anni sono infatti quattro gli allievi che si sono presentati all'audizione e l'hanno brillantemente superata: Irene Occhiato di Sale Langhe, Jacopo Grippo, di Ceva – oramai al IV anno – e Massimo Margaria di Briaglia, (diplomatosi nel 2009) che, nonostante la giovane età, vanta già collaborazioni importanti come quella con Daniel Ezralow (il ballerino e coreografo statunitense che l'ha scelto per far parte del corpo di ballo che ha aperto le serate del 60° Festival di San Remo) e con Luciano Cannito, uno dei maggiori e più apprezzati coreografi italiani».
Per essere ammessi al Liceo ogni aspirante allievo deve superare la preselezione dinnanzi alla commissione esaminatrice composta dagli insegnanti del Teatro Nuovo e la selezione dinnanzi a quella composta dai docenti dell'Accademia Nazionale di Danza di Roma, l'unico istituto statale per la formazione di danzatori, insegnanti e coreografi con cui il Liceo torinese è convenzionato dal 2010.
Il giudizio favorevole delle due commissioni è insindacabile e apre le porte a cinque anni di studio non soltanto delle discipline precipue dell'indirizzo a cui si è stati ammessi – ad esempio storia della danza e teoria e pratica musicale per la danza – bensì anche ad altre materie come letteratura italiana, storia e filosofia, matematica e fisica, scienze naturali e lingua straniera. Il Liceo d'Arte e Spettacolo del Teatro Nuovo di Torino è dunque un liceo a tutti gli effetti che oltre a garantire una regolare istruzione media superiore, fornisce una specifica preparazione nelle discipline coreutiche e teatrali, creando figure professionali dotate di buone basi per l'inserimento nel mondo dello spettacolo in qualità di danzatori, attori, registi, coreografi, addetti alla comunicazione e alla promozione.