Il 29 novembre  2009 presso il dipartimento di Musica e Spettacolo dell’università di Bologna si è concluso il 7° corso per Danzeducatore®. Nell’auditorium, in presenza di tutti i docenti che hanno fatto parte del programma formativo, sono stati consegnati gli attestati ai 32 iscritti che hanno portato a termine il percorso di formazione. Alessandra Giovana discutendo una tesi di lavoro sui bambini tra i 7 e 9 anni consegue il titolo con il massimo dei voti.

Consegna AttestatoIl corso per Danzeducatore® è organizzato dal Mousikè Progetti Educativi sotto la direzione artistica della prof. Franca Zagatti che, insieme alla prof. Eugenia Casini Ropa e ad altri specialisti del settore si ripropone di formare figure professionali che operino nel settore scolastico.

 

La danza rientra da tempo fra i percorsi formativi e le attività laboratoriali ideati autonomamente dalle scuole e, sempre più spesso, viene utilizzata per favorire l’espressione creativa e la comunicazione anche all’interno di contesti formativi e sociali di vario genere. In questa ottica educativa la danza risulta essere un importante strumento per intervenire nei processi formativi che coinvolgono bambini,adolescenti e ragazzi,in quanto riesce a creare situazioni di esperienza corporea globale, attente al benessere psicofisico della persona, alla promozione di capacità espressive e relazionali e allo sviluppo di un pensiero produttivo e creativo.

Danzeducatore è appunto una figura professionale specializzata nella progettazione e conduzione di attività di danza nella scuola e nel contesto sociale. E’ indirizzata a diffondere la cultura della danza e a promuovere un linguaggio artistico ed espressivo del corpo attento al benessere psicofisico della persona.

 

L’ambito professionale nel quale il Danzeducatore® si colloca, si caratterizza per una proposta didattica di tipo laboratoriale, centrata su una ricca gamma di esperienze motorie, creative ed espressive e contraddistinta da interventi che possono essere realizzati in maniera assai diversificata, per durata, organizzazione e contenuti.

Per questo il profilo professionale del Danzeducatore® deve basarsi su una specifica competenza pedagogica,educativa ed artistica che consenta di intervenire sulle diverse realtà del contesto scolastico e sociale.

 

A partire dal mese di gennaio, presso la scuola di danza “Doppie Punte” di cui Alessandra è direttrice, si organizzeranno corsi di Community dance per giovani, meno giovani ed anziani mirata al benessere e allo sviluppo di capacità espressive e relazionali,con l’impegno di portare la danza nel sociale.