Da "LA BISALTA" del 04/03/2011

Un cuneese dal Festival di Sanremo al Metropolitan di N.Y.

Articolo_LaBisalta_20110304Il Sessantunesimo Festival della Canzone Italiana di Sanremo ha riservato ai Cuneesi una piacevole sorpresa: sul palco dell'Ariston, tra i ballerini scelti dal coreografo Daniel Ezralow per aprire le cinque serate dell'evento canoro più importante del Paese, c'era Massimo Margaria, classe 1990.
Nonostante la giovane età, Massimo può infatti vantare una serie di collaborazioni che lo hanno fatto crescere professionalmente e artisticamente, fino a farlo notare da Luciano Cannito, uno dei più affermati coreografi italiani i cui lavori sono stati rappresentati in numerosi teatri del mondo, dal Metropolitan di New York alla Scala di Milano, dalla Piace des Artes di Montreal al Teatro dell'Opera di Roma, oggi in tournée con la Carmen che vede, tra i ballerini impegnati, lo stesso Massimo.